CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Archeologia

In località ''Su Toni'', un tacco calcareo che sovrasta l'antico rione di Toneri, sono presenti i segni lasciati dalla preistoria, con la grotta funeraria di Pitzu 'e Toni, che ha restituito ceramiche e altri reperti del neolitico recente di cultura San Michele, ma anche testimonianze di un più tardo uso, nel bronzo antico, da parte di comunità della cultura di Bonnannaro.

Domus de janas sono presenti anche a Martì, a circa cinquecento metri dal paese, sul versante di Sa Codina, mentre a Su Nuratze è la civiltà delle tholos ad aver lasciato una delle sue torri megalitiche, di cui resta però veramente poco, anche se recentemente, una campagna di scavi ha consentito di riportare alla luce le fondamenta di alcune capanne nuragiche.

Di notevole interesse sono i numerosi insediamenti archeologici presenti nel territorio. Praticamente a ridosso della collina pietrosa di Su Nuratze, nel luogo detto Pedras - Lobadas, durante degli scavi furono rinvenuti vari oggetti archeologici e diverse monete. Nella località Santu Leo, poco distante da Pedras Lobadas si rinvennero vestigia di antiche mura. A valle del paese, in località ''Trocheri'', in corrispondenza della confluenza dei torrenti ''Baueri'' e ''Pitzirimasa'', sono ancora visibili i resti di un antico villaggio, chiamato anche ‘Idda intra errios'', cioè ''villaggio tra fiumi''.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina